agosto 2015 Posts

Dieta Fast: sai come mangi?

Dieta Fast: sai come mangi?

Nell’immenso panorama di diete più o meno salutistiche che ci vengono proposte, negli ultimi anni si sente sempre più di frequente parlare di digiuno. Dunque, anche in questo caso è nata una moda o modello alimentare conosciuto ai più come “Dieta Fast” e che i ricercatori chiamano invece “FMD”, sigla che in inglese sta per Fasting Mimicking Diet, ovvero “dieta che mima il digiuno”.
 
In realtà, a differenza di altri modelli alimentari che propongono un vero e proprio protocollo – più o meno rigido da seguire – in questo caso le acquisizioni in termini di digiuno possono essere diverse. Che cosa significa questo? Che non ci sono delle regole ben precise da seguire e che il digiuno può rappresentare un’esperienza di tollerabilità personale: resisto per uno, due o tre giorni? Ed inoltre, durante il digiuno, posso o non posso concedermi un pasto seppur minimo e a ridotto introito calorico? Tutte queste domande scaturiscono in una confusione circa l’applicabilità del semidigiuno che può avere delle ripercussioni negative rispetto ai soggetti che decidono di fare in un modo piuttosto che in un altro. Come al solito, la carta vincente è l’informazione e la conoscenza, non dimentichiamoci che mangiare e dunque nutrirsi in modo corretto è sinonimo di salute.
 

Il melone: frutto estivo per eccellenza

Il melone: frutto estivo per eccellenza

Il melone (Cucumis melo) è un frutto appartenente alla famiglia delle Cucurbitacee, come cocomero e cetriolo, molto apprezzato nel periodo estivo. E’ un frutto estremamente versatile nella preparazione di pranzi, cene e spuntini, basti pensare al classico accompagnamento con il prosciutto, un piatto bilanciato e nutriente, ed è molto rinfrescante, oltre ad essere ricco di vitamine e sali minerali: dunque un prezioso alleato estivo della salute.

 

Cosa sono gli emulsionanti alimentari?

Cosa sono gli emulsionanti alimentari?

Cosa sono gli emulsionanti? Sono sostanze in grado di stabilizzare un’emulsione nel tempo impedendone la separazione delle componenti: proprio per questo motivo trovano un così largo impiego nel settore alimentare, artigianale o industriale che sia.
 
Ma vediamo di conoscerli meglio insieme, scoprendo qualcosa di più su questi additivi!

Tossinfezioni alimentari: come evitarle?

Tossinfezioni alimentari: come evitarle?

Per quanto i consumatori possano essere sempre più attenti alla sicurezza alimentare, l’arrivo del caldo e della stagione estiva porta inevitabilmente ad un aumento del rischio di tossinfezioni alimentari. Gli ultimi dati, infatti, ci indicano che l’Italia è il secondo stato, tra quelli analizzati da EFSA, con il maggior numero di focolai di infezioni segnalati.
 
Ma come possiamo proteggere i nostri alimenti (e la nostra salute) da queste infezioni e quali norme igieniche dobbiamo attuare per prevenire questi fenomeni?

Il pesce azzurro in due ricette di Pellegrino Artusi

Il pesce azzurro in due ricette di Pellegrino Artusi

Consumare regolarmente pesce fresco e “nostrano” è una sana abitudine che giova al nostro organismo e aiuta a preservare uno stato di salute ottimale. Se prestiamo una certa attenzione alla stagione ed alla provenienza del pesce che acquistiamo, consumare questo prezioso alimento può risultare anche economico. Nei banchi dei supermercati dove comunemente si compra il pesce è possibile trovare sempre una grande varietà di prodotti ittici. Nel mare però ogni stagione dà i “suoi frutti” e “adattare le nostre richieste ai ritmi ed al tipo di mare” è una forma di rispetto per la natura e per la nostra salute.