ottobre 2015 Posts

Il tempo delle … zucche!

Il tempo delle … zucche!

Ebbene si, siamo in quel periodo dell’anno in cui la tavola si tinge di arancione e una nota di dolcezza in più arriva nei nostri piatti: l’avanzata delle zucche è iniziata e per scappare è ormai troppo tardi, ma non temete, non dobbiamo affatto temere quest’ortaggio che per tutto l’autunno e l’inverno ci terrà compagnia in cucina. Prima di capire però perchè la zucca non può farci altro che bene, scopriamone un pò di più a proposito.

Cibi che … non avresti mai immaginato!

Cibi che … non avresti mai immaginato!

Il mondo è bello perchè è vario. Ma proprio per la sua varietà, a volte, può risultare strano. A questa regola non fa affatto eccezione il mondo alimentare in cui di stranezze ce ne sono davvero un’infinità. Insetti, serpenti, animali di ogni genere possono rappresentare orrori per alcuni e prelibatezze per altri.

La carne, rossa e trasformata, e il cancro

La carne, rossa e trasformata, e il cancro

È notizia di poche ore fa che la carne, nello specifico quella rossa e quella trasformata, sia stata inserita dall’AICR (American Institute for Cancer Research) nella lista delle sostanze cancerogene per l’uomo. E subito si scatena l’isterismo! Ma noi di Edo siamo qui, pronti per cercare di fare luce sul caso, cercando di approfondire senza iniziali pregiudizi.

Colazione salata: sai cosa mangi?

Colazione salata: sai cosa mangi?

Se non riuscite a immaginare di iniziare la giornata senza un po’ di dolcezza, questa colazione non fa decisamente per voi. Se, invece, non disdegnate qualche incursione nel mondo del salato e magari avete poco tempo per prepararvi uova e pancetta potrebbe passarvi per la testa l’idea di spalmare del formaggio sui cracker.

Yogurt, animale e vegetale: come scegliere?

Yogurt, animale e vegetale: come scegliere?

Lo yogurt vanta una storia millenaria. Sebbene il suo consumo fosse già diffuso tra le popolazioni del Medio Oriente almeno 4000 anni fa, solo alla fine del 1800, grazie al ricercatore Ilyich Metchnikov, venne individuato il responsabile del processo di fermentazione, il Lactobacillus Bulgaricus, indispensabile per la produzione di questo derivato del latte. Lo yogurt, grazie alla sua freschezza ed al sapore gradevolmente acidulo, è un alimento apprezzato anche dai più piccoli, che normalmente viene gustato a colazione o come spuntino, ma che trova numerosi impieghi anche in cucina.