novembre 2015 Posts

Polifosfati? Meglio starne alla larga. Attenzione ai più piccoli!

Polifosfati? Meglio starne alla larga. Attenzione ai più piccoli!

Avete mai sentito parlare di polifosfati? Sapete di che si tratta?

Celiachia: cos’è e come affrontarla

Celiachia: cos’è e come affrontarla

Definita come la più frequente causa di malassorbimento intestinale, la celiachia è una malattia su base autoimmune scatenata dall’ingestione del glutine in persone geneticamente predisposte. E’ una patologia antica, ma rimasta avvolta nel mistero per moltissimi secoli. Fu infatti il medico romano Celso, nel I secolo d.C, il primo a coniare il termine koiliakos per indicare “coloro che soffrono negli intestini”, ma solo nel 1888 il pediatra Samuel Gee, pur non avendo piena conoscenza delle cause, individuò nella dieta priva di farinacei una possibilità di terapia. Dobbiamo però aspettare ancora mezzo secolo prima che il medico olandese Willem Karel Dicke, con la sua straordinaria osservazione circa la regressione della diarrea cronica in bambini sfamati solo con patate, banane e pochi altri cibi durante il cosiddetto “inverno digiuno” del 1944-45, attribuisse al glutine la responsabilità della celiachia.

Cibi che … sono più ricchi di glutammato

Cibi che … sono più ricchi di glutammato

Il glutammato monosodico è un sale formato da sodio e acido glutammico, un amminoacido molto presente in natura. Il sapore del glutammato è talmente particolare da avere una modalità di percezione tutta sua. Infatti è il responsabile del gusto umami (che in giapponese vuol dire “saporito”), che si è aggiunto agli altri gusti fondamentali (dolce, amaro, acido e salato).

Colazione salata: sai cosa mangi?

Colazione salata: sai cosa mangi?

La colazione è, come diciamo sempre, uno dei pasti più importanti della giornata. È sconsigliabile saltarla in quanto ci permette di avere tutta l’energia di cui abbiamo bisogno durante la mattinata. E proprio per andare incontro a tutti i palati, esistono moltissime possibili combinazioni di prodotti per la colazione, sia che la si preferisca dolce o salata.

Le proprietà della curcuma

Le proprietà della curcuma

La curcuma, detta anche Zafferano delle Indie, è una spezia in polvere dal colore giallo intenso. Si ottiene per macinazione del rizoma – tubero, ossia una breve porzione di fusto sotterranea, della Curcuma Longa. Questa pianta erbacea perenne appartiene alla famiglia delle Zingiberacee, la stessa dello zenzero.