giugno 2017 Posts

Cibi che … naturalmente non contengono glutine

Cibi che … naturalmente non contengono glutine

Il glutine è un complesso proteico che si sviluppa all’interno degli impasti in presenza di acqua e di una forza meccanica (esattamente come quella che serve per creare l’impasto stesso).

L’esperto risponde: cosa sarebbe bene mangiare a colazione?

L’esperto risponde: cosa sarebbe bene mangiare a colazione?

La colazione rappresenta uno dei pasti principali della giornata e dovrebbe assicurarci una buona dose di energia, circa il 20% delle calorie giornaliere. Per fare un esempio, un uomo adulto che consumi in media 2500 kcal, dovrebbe ricavare dal primo pasto mattutino ben 500 kcal: altro che caffè al volo, sarebbe bene ritagliarsi uno spazio adeguato a soddisfare il nostro palato e le richieste nutrizionali del nostro corpo.

Tumore al seno e nutrizione: il ruolo della soia

Tumore al seno e nutrizione: il ruolo della soia

Il tumore al seno colpisce 1 donna su 8 nell’arco della vita. E’ un tumore che fa tanta paura e che, per tutti i significati che racchiude un organo tanto importante, spesso porta la donna a sentirsi mutilata della propria femminilità e violata nella propria intimità: per fortuna, grazie alla diagnosi precoce ed alle terapie sempre più personalizzate, oggi è possibile far sì che questo terribile mostro sia guaribile.

Cibi che … favoriscono l’alitosi

Cibi che … favoriscono l’alitosi

L’alito cattivo è un problema che affligge moltissime persone. Può essere una condizione transitoria dovuta magari ad una scarsa igiene orale o a qualche infezione passeggera del cavo orale oppure essere una situazione che perdura nel tempo.

L’esperto risponde: esistono alimenti che aiutano il metabolismo?

L’esperto risponde: esistono alimenti che aiutano il metabolismo?

Molto spesso si punta il dito contro il famigerato “metabolismo lento” e si cerca disperatamente un modo semplice ed immediato per porre rimedio a questa gravosa situazione. A malincuore bisogna ammettere che non esistono in natura sostanze “brucia grassi” o singoli alimenti capaci di per sé di accelerare magicamente il consumo di energia, a dispetto del fatto che, ciclicamente, un nuovo alimento salga sul palcoscenico a sostenere il ruolo di “dimagrante” o “induttore della termogenesi”, dal caffè verde al pompelmo.