dieta Posts

L’esperto risponde: dieta? Meglio rivolgersi ad uno specialista!

L’esperto risponde: dieta? Meglio rivolgersi ad uno specialista!

Le diete fai da te sono estremamente allettanti: non costano nulla, non richiedono tempo e impegno per recarsi in un ambulatorio e spesso fanno dimagrire molto velocemente. Tuttavia, vi sono molteplici motivi per cui è sconsigliato intraprendere in autonomia un percorso dimagrante.

La dieta macrobiotica

La dieta macrobiotica

La dieta macrobiotica (dal greco macros, grande, e bios, vita, dunque longevità) deriva da uno stile alimentare tipico dei paesi orientali e, in particolare, dei monaci zen. Le sue origini, molto antiche, vengono attribuite al nipponico Yukikazu Sakurazawa – conosciuto in occidente come George Ohsawa – e trovano fondamento nella teoria dell’equilibrio tra lo Yin e lo Yang, le due energie opposte e complementari che, secondo alcune filosofie orientali, regolano l’armonia universale.

The Ice Diet: la dieta del ghiaccio

The Ice Diet: la dieta del ghiaccio

Nel delicato campo delle diete, si sa, se ne sentono di cotte e di crude (anche se in questo caso sarebbe più opportuno dire “di bollenti e ghiacciate”): dopo la dieta del minestrone, quella alcalina o del gruppo sanguigno, non dovremmo più rinnovare il nostro stupore di fronte alle strane e bizzarre proposte alimentari che ciclicamente ci vengono presentate come il rimedio migliore ed infallibile per perdere peso, in un caotico crogiolo in cui si mescolano pseudo-medicina e disinformazione.

La dieta vegetariana/vegana e lo svezzamento

La dieta vegetariana/vegana e lo svezzamento

Il periodo che va dalla nascita sino al primo anno di vita è un momento critico dal punto di vista nutrizionale, poiché l’alimentazione deve fornire tutti i nutrienti necessari per favorire una crescita ottimale. Nel corso di questo primo anno, il latte materno o in formula fornisce la maggior parte dell’energia e dei nutrienti di cui il bambino ha bisogno. Tuttavia, a partire dal sesto mese di vita, il latte diventa insufficiente a coprire il suo fabbisogno di micro- e macronutrienti; inoltre, il piccolo ha ormai sviluppato l’abilità di masticare, ha una capacità digestiva completa e inizia a manifestare interesse per cibi diversi dal latte. Per questo motivo, è necessario procedere con lo svezzamento che, tuttavia, va fatto nei modi e nei tempi giusti, al fine di evitare carenze nutrizionali e prevenire l’insorgenza di allergie e intolleranze.

La dieta alcalina è davvero salutare?

La dieta alcalina è davvero salutare?

Con la nascita dell’agricoltura (circa 10.000 anni fa) e, più recentemente, con la rivoluzione industriale giunta a pieno sviluppo negli ultimi dieci anni del 1800, la nostra alimentazione è profondamente cambiata. I membri delle comunità umane esistite prima della rivoluzione agricola si procuravano il cibo attraverso la caccia e la pesca, ma la loro principale fonte di sostentamento era la raccolta dei vegetali e dei frutti che la natura offriva spontaneamente. La loro alimentazione, alla quale noi siamo geneticamente predisposti, era ricca di potassio, magnesio e fibre.