sai cosa bevi? Posts

Alla scoperta del tè

Alla scoperta del tè

Lo sapete che il rappresenta la bevanda più consumata al mondo dopo l’acqua? Il tè vanta una storia antichissima, che affonda le proprie radici nella Cina di 6000 anni fa: nelle montagne Tianluo sono stati portati alla luce alcuni resti archeologici che testimoniano le prime coltivazioni di tè e, nella cultura orientale, vi sono diverse leggende sull’origine di questo infuso. In Europa la diffusione del tè risale al XVII secolo e raggiunge l’apogeo della notorietà con la fondazione della Compagnia delle Indie Orientali in Gran Bretagna.

Bevande d’estate: quali scegliere?

Bevande d’estate: quali scegliere?

Con il caldo si perdono molti liquidi attraverso la sudorazione. Idratarsi è quindi fondamentale sia per evitare malori sia per combattere la classica afa estiva: ricordiamo che il nostro corpo è composto prevalentemente di acqua, e bere nelle giuste dosi è importante per mantenere l’equilibrio idrico.
 
Perciò, soprattutto d’estate, non solo bisogna bere spesso e in abbondanza, ma anche riempire il bicchiere con criterio. Quali bevande dobbiamo preferire per dissetarci.. tenendo sotto controllo la nostra salute?
 

Bere caffè fa male alla salute?

Bere caffè fa male alla salute?

Il caffè in Italia è una vera e propria istituzione: lo beviamo molto spesso, a casa o nel bar, soli o in compagnia. Iniziare la giornata senza è per molti impossibile e berlo è, da tempo, un vero e proprio momento di socializzazione e condivisione.
 
Ma questa bevanda, che amiamo così tanto in tutte le sue varianti, nuoce alla nostra salute? E qual è la dose giornaliera da rispettare, ovvero il limite massimo di caffeina che possiamo assumere ogni giorno? Dopotutto, i benefici derivanti dal consumo di caffè sono tanti: ma eccedere, limitandoli o addirittura annullandoli, è davvero molto semplice.
 

Coca Cola vs Coca Cola Zero: questo è il problema

Coca Cola vs Coca Cola Zero: questo è il problema

La Coca Cola è una delle bevande gassate analcoliche più famose e meglio conosciute al mondo. Ad inventarla fu il farmacista americano John Stith Permberton verso la fine dell’800, allo scopo di combattere la stanchezza ed il mal di testa. Dopo la quotazione in borsa, le imponenti campagne pubblicitarie ed un cambio di proprietà, la Coca Cola Company diventa conosciuta in tutto il pianeta, conquistando il nostro Paese nel 1927.
 
Ma a prescindere dalla sua interessante ed avvincente storia, quali ingredienti compongono la Coca Cola? E la sua controparte “senza calorie”, la Coca Cola Zero? Se proprio non riusciamo a fare a meno di questa bevanda (per quanto noi di Edo vi consigliamo di evitarla nella costruzione di una alimentazione davvero sana) quale tra le due possiamo preferire (sempre con le dovute considerazioni del caso)?
 
Vediamo di scoprirlo insieme.. Ricordiamo che con Edo possiamo scoprire gli ingredienti che compongono alimenti e bevande (e quanto sono sani!) in qualsiasi momento. Serve soltanto il nostro smartphone!