Cibi che … aiutano l’abbronzatura

Cibi che … aiutano l’abbronzatura

L’obiettivo principale dell’estate è certamente divertirsi e riposarsi dopo un anno e soprattutto un inverso lungo e intenso. A questo si aggiunge la voglia matta di avere una tintarella invidiabile.

E’ così che gli amanti del sole, approfittano di ogni minuti libero nella giornata e nei week end per accaparrarsi anche il più piccolo raggio di sole.

Ma come fare per abbronzarsi senza incorrere in spiacevoli incidenti? Di certo il buon senso in questi casi aiuta: evitare l’esposizione al sole nelle ore più calde della giornata, idratare la pelle con creme e proteggersi con le apposite lozioni. Anche bere molta acqua permette alla pelle di resistere meglio al caldo e al sole.

Volendo andare oltre tutti questi certamente utilissimi consigli e volendoci rivolgere al mondo degli alimenti, possiamo ricavare anche da qui qualche importante aiuto. Infatti possiamo aiutare la pelle a raggiungere la colorazione tanto desiderata non facendo mai mancare sulla nostra tavola alcuni particolari alimenti. In particolare quelli ricchi di vitamina A, C, E ed antiossidanti indispensabili raggiungere l’obiettivo abbronzatura in tutta sicurezza.

Vediamo insieme quali sono i cibi che permettono di raggiungere la tintarella perfetta

 

Mirtilli: sono tra i frutti con il più alto potere antiossidante. Il loro elevato contenuto in polifenoli permette al corpo di proteggersi dai dannosi raggi UV e dall’azione negativa dei radicali liberi, principali nemici della pelle e responsabili dell’invecchiamento.

 

MirtilliI mirtilli appartengono alla famiglia dei frutti di bosco e sono molto apprezzati per il loro sapore e le loro proprietà benefiche 

 

Carote: grazie al loro contenuto in carotenoidi possono fornire all’organismo la vitamina A di cui ha bisogno per mantenere in salute la pelle e per proteggerla dall’ossidazione. Inoltre i pigmenti coloranti permettono alla pelle di assumere una colorazione più aranciata: dite addio al pallore invernale!

 

Pomodori: anche i pomodori sono ricchissimi di carotenoidi, in particolare di licopene, il pigmento rosso che gli conferisce la sua colorazione caratteristica. L’azione antiossidante di questa sostanza permette al corpo di rispondere meglio allo stress ossidativo promosso dall’esposizione solare.

 

Olio evo: fonte di vitamina E, sostanza antiossidante e capace di rallentare e prevenire la comparsa delle rughe, permettendo alla pelle di mantenersi ben idratata.

 

Semi di zuccaI semi sono generalmente conosciuti per l’olio che da essi si ricava ma molti, come quelli di zucca o di girasole, possono anche essere mangiati interi

 

Semi: i semi sono ricchi di vitamina E capace di proteggere la pelle dai danni causati dai raggi UV e di preservare la sua idratazione. La porzione consigliata, ed esempio per uno spuntino, di questi prodotti è di 30 g. E’ importante non abusarne in quanto sono generalmente ricchi di grassi (quelli buoni, ma pur sempre grassi!). Il consumo abituale garantisce un’abbronzatura sicura e una pelle perfettamente colorata … ma sana!

 

Verdure: una dieta in cui siano presenti più di una porzione di verdura al giorno e che preveda una grande varietà di questi alimenti permette al corpo di fare il pieno ogni giorno di tutte le vitamine e i sali necessari a mantenersi in salute e di combattere gli effetti dannosi e lo stress causato dall’esposizione solare. Così possiamo essere sicuri di prendere dal sole soltanto quello che c’è di buono.

 

 

Photo Credits: Anthroposmagazine , Thehealthymaven

Share on Facebook7Tweet about this on TwitterShare on Google+0Pin on Pinterest0Share on LinkedIn0Share on Tumblr0Email this to someone

Commenti

commenti

Enza Gargiulo

Enza Gargiulo

Sono Maria Vincenza, per gli amici Enza, laureata in Scienze e Tecnologie Alimentari. Allergica a tutto (o quasi) quello che madre natura ha creato, amo molto stare in cucina e provare e riprovare tutte le ricette che mi vengono in mente. Inguaribile ottimista, cerco di prendere sempre il buono da ogni situazione e di restare allegra il più possibile nel corso delle giornate. E se la sera mi sento stanca, una buona compagnia e un bel bicchiere di vino mi rimettono in forze e sono sempre pronta a far festa!