Cibi che … sono afrodisiaci

Cibi che … sono afrodisiaci

Cibo ed eros … sono due dei piaceri più grandi della vita! E, a quanto pare, anche intimamente (è proprio il caso di dirlo!) collegati. Già tra le popolazioni più antiche, Egizi, Greci, Romani e i loro antenati, erano ben note le proprietà stimolanti di molti alimenti.

A quei tempi, l’unico modo di accorgersi di tali proprietà era l’esperienza diretta, la prova “sul campo”! La scienza moderna, invece, è riuscita ad individuare e dare un volto alle sostanze responsabili dell’eccitazione sia maschile che femminile. Conosciamo insieme alcuni di questi cibi che vantano le maggiori potenzialità afrodisiache.

 

Asparagi: non tutti sanno che questi ortaggi primaverili sono in grado di stimolare il desiderio dei maschietti. La causa di questo potere risiede nel contenuto elevato di vitamine E, capace di stimolare gli ormoni sessuali maschili, favorendo una maggiore virilità.

 

Asparagi

Sembra che gli asparagi possano stimolare la produzione di ormoni sessuali maschili

 

Cioccolato: anche conosciuto come il cibo degli dei, con il suo contenuto di teobromina (composto eccitante simile alla caffeina) e altre sostanze interessanti, è in grado di stimolare il rilascio della dopamina, che agisce sui centri del piacere nel cervello, e di serotonina, il neurotrasmettitore della felicità.

 

Ostriche: ancora oggi non si sa se siano davvero afrodisiache oppure no. Con il loro sapore intenso e … viscido, non sono esattamente gradite a tutti ma sembra che l’elevato contenuto di zinco possa favorire la produzione di spermatozoi e aumentare la libido. Considerando il costo di questi frutti di mare tutt’altro che trascurabile, qualche miscredente potrebbe insinuare che la stimolazione sessuale potrebbe essere collegata a ben altre motivazioni …

 

Banana: come non citarla! È molto ricca di vitamina B6 e potassio, componenti fondamentali per la formazione del testosterone. Sembra che questo frutto possa aiutare a combattere l’impotenza maschile e ad aumentare il desiderio.

 

Mandorle: già nel Medioevo, le mandorle erano ingrediente indispensabile per la creazione di filtri e pozioni d’amore. Ricche di magnesio, possono aiutare moltissimo ad aumentare il desiderio sessuale femminile. Il magnesio può far salire il livello di buonumore, predisponendo le donne ad incontri focosi e l’alto contenuto calorico fornisce la quantità giusta di energia per affrontarli.

 

Ginseng

La radice di ginseng è nota fin dai tempo antichi per le sue molteplici proprietà, tra cui anche quella della stimolazione sessuale

 

Ginseng: noto in tutto il mondo per le sue proprietà di tonico e stimolante, non tutti sanno che è capace di far aumentare l’afflusso sanguigno proprio verso gli organi sessuali. In Oriente è da sempre usato come una specie di viagra naturale.

 

Miele: un pò di dolcezza è sempre gradita. Non è molto noto che il miele contiene boro, microelemento in grado di aumentare i livelli di estrogeni, principali ormoni sessuali femminili. Sembra che il boro riesca anche ad innalzare i livelli plasmatici di testosterone, l’ormone responsabile del desiderio sessuale.

 

Aglio: ebbene sì. Nonostante le sue note aromatiche facciano storcere il naso a molti, sembra che l’aglio sia tra i cibi più afrodisiaci in assoluto. È in grado di migliorare la circolazione sanguigna e, di conseguenza, anche il desiderio sessuale e sembra che possa essere un valido aiuto per combattere l’impotenza. Un piccolo consiglio: è preferibile che entrambi i partner mangino aglio, altrimenti la serata potrebbe non terminare nel modo sperato!

Share on Facebook33Tweet about this on TwitterShare on Google+0Pin on Pinterest0Share on LinkedIn0Share on Tumblr0Email this to someone

Commenti

commenti

Enza Gargiulo

Enza Gargiulo

Sono Maria Vincenza, per gli amici Enza, laureata in Scienze e Tecnologie Alimentari. Allergica a tutto (o quasi) quello che madre natura ha creato, amo molto stare in cucina e provare e riprovare tutte le ricette che mi vengono in mente. Inguaribile ottimista, cerco di prendere sempre il buono da ogni situazione e di restare allegra il più possibile nel corso delle giornate. E se la sera mi sento stanca, una buona compagnia e un bel bicchiere di vino mi rimettono in forze e sono sempre pronta a far festa!