Cucina con Edo: melagrana e carne, combinazione “agrodolce”

Cucina con Edo: melagrana e carne, combinazione “agrodolce”

Torniamo in cucina questa settimana su EdoBlog. Abbandoniamo i dolci sapori made in USA dei Cupcakes al cioccolato e peperoncino de Il Granello di Pepe, per presentarvi due nuove ricette, due secondi a base di carne, arricchiti dall’aggiunta di un frutto che, normalmente, è più utilizzato per la preparazione di dolci piuttosto che per quella di piatti salati, la melagrana.

A noi, però, piace: per il suo aspetto, per le sue incredibili proprietà nutrizionali (è ricco di vitamina C, di ferro che aiuta a combattere i problemi causati dall’anemia – ne abbiamo parlato qui -, e grazie ai tannini e polifenoli contenuti svolge una buona azione anti-tumorale!) e per il suo gusto, tipicamente agrodolce e, in definitiva, semplicemente delizioso!

Apriamo, quindi, le porte delle cucine di La Piccola Casa (Bocconcini di pollo Agrodolci) e di Adesso Cucina (Quaglie ai semi di melagrana), e scopriamo come hanno arricchito le loro creazioni grazie all’aggiunta di questo frutto.
 

Bocconcini di pollo Agrodolci

 

pollo melagranaa cura di La Piccola Casa 

 

Ingredienti per 3 persone

Mezzo petto di pollo 400 gr ca

Una cipolla

Un cucchiaio da cucina di erbe di Provenza Tritate (timo, rosmarino, basilico, maggiorana, origano, santoreggia)

Mezza melagrana

Olio EVO

Sale e Pepe

 

Preparazione

Tagliare il mezzo petto di pollo a fette spesse, quindi ridurle a piccoli straccetti. Affettare la cipolla e 
versare un goccio di olio EVO in una padella antiaderente. Scottare a fiamma alta gli straccetti di petto di pollo ottenuti, avendo cura di muoverli spesso: trascorsi un paio di minuti, aggiungere la cipolla, metà delle erbe di Provenza e un altro goccio di olio EVO.
Aggiungere un pizzico di sale e di pepe e proseguire la cottura per, circa, sei minuti. Una volta cotto, versare pollo e cipolla in una ciotola capiente, aggiungere il resto delle erbette, un filo d’olio e le bacche della melagrana.

 

Quaglie ai semi di melagrana

 

quaglia melagranaA cura di Chef Fabio M. Ungania per AdessoCucina.com 

 

Ingredienti per 4 persone

4 quaglie
4 fette sottili di lardo
2 melagrane
1 arancia affettata
1 bicchierino di Marsala
1 bicchiere di olio EVO
20 gr burro
salvia
sale
pepe

 

Preparazione

Pulire le quaglie e scottarle sul gas: rimuovere poi le interiora. Prendere le melagrane, recuperarne i semi e metterli in una ciotola: irrorarli, poi, con il Marsala. Lasciare riposare per 20 minuti.
Riempire le quaglie con i semi di melagrana precedentemente bagnati nel Marsala e fasciarle con le fette di lardo. In una pentola, far sciogliere il burro con l’olio EVO e la salvia, dopodiché aggiungere le quaglie e farle indorare. Disporre le quaglie in una pirofila da forno e cuocere per 30 minuti a 180°C, aggiungendo un filo di Marsala.

Servire nel piatto guarnito con fette d’arancia e qualche seme di melagrana.

 

Qual è la vostra ricetta preferita? Noi non sappiamo quale delle due scegliere: nell’indecisione, le prendiamo entrambe augurandovi.. Buon Appetito!

Share on Facebook21Tweet about this on TwitterShare on Google+1Pin on Pinterest0Share on LinkedIn0Share on Tumblr0Email this to someone

Commenti

commenti

Enza Gargiulo

Enza Gargiulo

Sono Maria Vincenza, per gli amici Enza, laureata in Scienze e Tecnologie Alimentari. Allergica a tutto (o quasi) quello che madre natura ha creato, amo molto stare in cucina e provare e riprovare tutte le ricette che mi vengono in mente. Inguaribile ottimista, cerco di prendere sempre il buono da ogni situazione e di restare allegra il più possibile nel corso delle giornate. E se la sera mi sento stanca, una buona compagnia e un bel bicchiere di vino mi rimettono in forze e sono sempre pronta a far festa!