avena Posts

Cibi che … sono da tenere d’occhio per gli allergici al nichel

Cibi che … sono da tenere d’occhio per gli allergici al nichel

Di solito siamo abituati a considerare la reazione di ipersensibilità verso il nichel come a qualcosa limitato al contatto. Il nichel è molto abbondante in natura e ne veniamo a contatto quotidianamente: orecchini, collane, cinture, occhiali, cellulari e molti altri oggetti ne contengono quantità variabili.

Cibi che … sono da evitare per i celiaci

Cibi che … sono da evitare per i celiaci

La celiachia è una malattia autoimmune che colpisce 1 italiano su 10. A differenza di quello che molti pensano, non è un’allergia sebbene sia scatenata da una proteina e coinvolga il sistema immunitario.

Overnight oat: la colazione di tendenza, bella e buona

Overnight oat: la colazione di tendenza, bella e buona

Se siete un po’ pratici dei social, Instagram in particolare, di certo avrete notato l’impazzare della miriade di foto che ritraggono ciotole coloratissime, decorate con mille ingredienti in modo minuzioso, il tutto descritto da ashtag come: #overnightoats #vegan #healthy e chi più ne ha più ne metta. Per lo più queste foto fanno capolino nei profili di guru del fitness, modelle e food / lifestyle blogger che si fanno paladine di un’alimentazione sana, spesso vegana.

Pranzo: sai cosa mangi?

Pranzo: sai cosa mangi?

La varietà è uno dei presupposti di una dieta bilanciata e salutare. E poichè alternare il consumo dei cereali e consumare verdure di diverso colore ogni giorno sono due concetti alla base della dieta mediterranea, oggi analizziamo la composizione di un piatto semplice e genuino, capace di unire gusto e benessere, ideale per un pranzo all’insegna della leggerezza, ma senza rinunciare al sapore.

Cibi che …  aiutano a ridurre il colesterolo

Cibi che … aiutano a ridurre il colesterolo

Il colesterolo è buono o cattivo? Entrambi. Generalmente infatti si distinguono due tipologie di colesterolo: quello buono HDL in grado di aiutare a prevenire le malattie cardiovascolari e di quello LDL, anche chiamato colesterolo cattivo, che le promuove. Che si parli di HDL o di LDL, è importante tenere bene a mante che sempre di colesterolo si tratta!