cena Posts

L’esperto risponde: è vero che senza carboidrati a cena si dorme meglio?

L’esperto risponde: è vero che senza carboidrati a cena si dorme meglio?

Una dieta sana e uno stile di vita virtuoso giocano un ruolo molto importante nella promozione del benessere psico-fisico e rivestono una funzione di primordine nel conciliare il riposo notturno.

L’esperto risponde: come compensare uno “sgarro” alimentare?

L’esperto risponde: come compensare uno “sgarro” alimentare?

Le strategie che abbiamo a disposizione per compensare qualche “sgarro alimentare” possono essere molteplici; l’ideale sarebbe agire da più fronti, integrando quindi attività fisica ed espedienti nutrizionali, senza dimenticare che pianificare e prevedere un banchetto molto abbondante permette di perfezionare le tattiche di riparazione ed avere la sensazione rincuorante di pieno controllo.

L’esperto risponde: quali alimenti evitare di sera?

L’esperto risponde: quali alimenti evitare di sera?

Alimentarci con consapevolezza non solo ci permette di assicurarci tutti i nutrienti di cui abbiamo bisogno e di tutelare la nostra salute dalle insidie dell’eccesso di peso, ma influenza anche numerosi altri aspetti della vita di tutti i giorni, tra cui il riposo notturno.

Cena: sai cosa mangi?

Cena: sai cosa mangi?

Saltare i pasti è sempre un’abitudine sbagliata. Il metabolismo deve essere mantenuto sempre attivo in modo da essere abituato a smaltire quello che consumiamo. Per questo si sente spesso dare come suggerimento di mangiare poco e spesso. In particolar modo la sera, è importantissimo consumare la giusta quantità di cibo senza dimenticare la qualità.

L’esperto risponde: mangiando pasta a pranzo e una pizza alla sera, esagero con i carboidrati?

L’esperto risponde: mangiando pasta a pranzo e una pizza alla sera, esagero con i carboidrati?

Nel pantheon culinario della nostra penisola, la divinità suprema al cui volere tutti sottostanno è senza dubbio lei: la pizza. Non scaglia fulmini e saette come il più irascibile dio dell’Olimpo, ma la sua base di acqua, lievito e farina è armata di salsa di pomodoro e mozzarella, anche se all’occorrenza la corazza viene rinforzata da altri ingredienti di artiglieria leggera (come rucola, funghi e melanzane) o pesante (dalla corpulenta salsiccia al focoso salame piccante).