istamina Posts

L’esperto risponde: esiste un’allergia all’alcol?

L’esperto risponde: esiste un’allergia all’alcol?

L’alcol – sebbene spesso i suoi effetti avversi vengano trascurati – è una potente sostanza tossica: dalla sua metabolizzazione, infatti, si ricava una molecola, l’acetaldeide, che esplica un danno diretto sulle cellule di diversi organi, in particolare di fegato e sistema nervoso centrale.

L’esperto risponde: mal di testa e alimentazione

L’esperto risponde: mal di testa e alimentazione

A tutti sarà capitato di provare la spiacevolissima sensazione di dolore pulsante alle tempie o di cerchio pesante sul capo, con ripercussioni negative non solo sulla capacità di studiare o lavorare, ma con compromissione anche delle relazioni sociali.

Cos’è l’istamina?

Cos’è l’istamina?

L’istamina è un importante mediatore chimico del nostro organismo, coinvolto soprattutto nelle risposte allergiche ed immunitarie (se soffrite di allergia, di certo conoscete una categoria di farmaci nota come “antistaminici”).

Allergie alimentari: quando il sistema immunitario sbaglia bersaglio

Allergie alimentari: quando il sistema immunitario sbaglia bersaglio

Negli ultimi anni vi è la percezione di assistere ad una vera e propria epidemia di allergie e intolleranze alimentari, che affligge senza pietà grandi e piccini. Spesso queste due patologie, facenti parte della grande famiglia delle reazioni avverse agli alimenti di tipo non tossico – così chiamate per distinguerle dalle reazioni tossiche causate, ad esempio, da cibo contaminato da salmonella o da metalli pesanti – vengono confuse o considerate interscambiabili, quando in realtà si tratta di due entità ben distinte.

Allergie e intolleranze: che differenza c’è?

Allergie e intolleranze: che differenza c’è?

Alimentazione e salute sono, com’è noto, strettamente collegate. Mangiare i cibi giusti nelle giuste quantità, ci consente di mantenere al massimo le funzioni del nostro corpo e vivere in un condizione di salute ottimale.
 
Ma la percentuale di persone che manifestano reazioni avverse ad alcuni cibi è in costante aumento: nel 2005 il 10,6% della popolazione italiana era affetta da una qualche malattia allergica, mentre dati più recenti (Istat 2013) hanno evidenziato come questa fetta di popolazione sia aumentata e la percentuale salita a 13,7%. In relazione a questi dati e al fatto che i sintomi correlati a questi fenomeni possono essere abbastanza gravi, è importante che il problema non venga sottovalutato e che si faccia un po’ di chiarezza in materia. Si potrebbe iniziare dando una prima definizione di allergie e intolleranze così da farsi un’idea sulla differenza che c’è tra questi due fenomeni, in realtà piuttosto simili.