polinsaturi Posts

Cibi che … contengono più polinsaturi

Cibi che … contengono più polinsaturi

Si sente spesso parlare di acidi grassi polinsaturi, ma cosa sono davvero? Sono grassi, come dice la parola stessa, che per quanto riguarda le calorie che apportano, non si differenziano dai tanto criticati grassi saturi: 9 kcal per grammo ci donano i saturi, la stessa quantità anche i polinsaturi.

Dalle Ande all’Italia: la traversata della quinoa

Dalle Ande all’Italia: la traversata della quinoa

Dopo l’iniziale diffidenza che tutte le cose nuove e sconosciute ispirano, la quinoa è riuscita pian piano a guadagnarsi la fiducia dei nostri palati ed a trovare sempre più spazio sulle nostre tavole; oggi, benché non sia un alimento tipico della tradizione mediterranea, è consumata con regolarità da molte persone, anche se non è improbabile che le papille meno ardite e curiose non abbiano ancora avuto occasione di gustarla.

La rivincita dei grassi … quelli buoni

La rivincita dei grassi … quelli buoni

La prima regola fondamentale per vincere ogni battaglia, si sa, è conoscere il proprio nemico; ora, quanti di noi ogni giorno conducono una disperata lotta contro le calorie e in particolare i grassi? Sicuramente avrete sentito parlare delle fazioni dei grassi cattivi e di quelli buoni, che schierano in campo rispettivamente acidi saturi e insaturi, idrogenati e non. A rimarcare questa scissione ci pensano le etichette di molti alimenti industriali: quante volte avete visto comparire la scritta “senza grassi idrogenati” nella confezione dei vostri biscotti, oppure “fonte di acidi grassi omega 3” o “ricco di grassi polinsaturi” nell’involucro di pesce o frutta secca? Insomma, ogni volta che ci sono i grassi di mezzo non ci si può astenere dal fare opportune distinzioni: per questo sarebbe meglio approfondire le nostre conoscenze circa ciò che portiamo in tavola, affinché possiamo effettuare scelte consapevoli, senza pregiudizi, ma guidate dalla razionale presa di coscienza dell’impatto che ha il cibo sulla nostra salute.

Il profumo del sottobosco: i funghi e le loro proprietà

Il profumo del sottobosco: i funghi e le loro proprietà

La stranezza di forma, la varietà di colori e la capacità di svilupparsi in luoghi inospitali da sempre hanno reso i funghi oggetto di particolare curiosità da parte dell’uomo. L’alone di mistero che avvolge questi frutti del sottobosco dal duplice aspetto, squisita prelibatezza o letale veleno, ha esercitato ed esercita tuttora un’irresistibile attrattiva.