pranzo Posts

L’esperto risponde: come compensare uno “sgarro” alimentare?

L’esperto risponde: come compensare uno “sgarro” alimentare?

Le strategie che abbiamo a disposizione per compensare qualche “sgarro alimentare” possono essere molteplici; l’ideale sarebbe agire da più fronti, integrando quindi attività fisica ed espedienti nutrizionali, senza dimenticare che pianificare e prevedere un banchetto molto abbondante permette di perfezionare le tattiche di riparazione ed avere la sensazione rincuorante di pieno controllo.

L’esperto risponde: posso sostituire un pasto con il gelato?

L’esperto risponde: posso sostituire un pasto con il gelato?

Una coppa di gelato artigianale fresco, a fronte di caldo, spossatezza e indolenza tipicamente estivi o di una coccola invernale per i più temerari, può indurre facilmente in tentazione; spesso però, prima dell’abbandono alla voluttuosa dolcezza, uno scrupolo di coscienza sorge spontaneo: è giusto sostituire un pasto con il gelato?

Pranzo: sai cosa mangi?

Pranzo: sai cosa mangi?

In quel di Bologna, le lasagne sono un vero motivo d’orgoglio. Questa tradizione emiliana, ormai celebre in tutto il mondo e riconosciuta come piatto tipico della gastronomia italiana, accompagna molti pranzi domenicali in famiglia. La massaia, armata di mattarello, tira l’impasto all’uovo fino a dar vita a sottili sfoglie, che verranno farcite con besciamella e ragù rigorosamente caserecci: il risultato è una pasta al forno gustosissima e succulenta, da far venire l’acquolina in bocca.

L’esperto risponde: mangiando pasta a pranzo e una pizza alla sera, esagero con i carboidrati?

L’esperto risponde: mangiando pasta a pranzo e una pizza alla sera, esagero con i carboidrati?

Nel pantheon culinario della nostra penisola, la divinità suprema al cui volere tutti sottostanno è senza dubbio lei: la pizza. Non scaglia fulmini e saette come il più irascibile dio dell’Olimpo, ma la sua base di acqua, lievito e farina è armata di salsa di pomodoro e mozzarella, anche se all’occorrenza la corazza viene rinforzata da altri ingredienti di artiglieria leggera (come rucola, funghi e melanzane) o pesante (dalla corpulenta salsiccia al focoso salame piccante).

Pranzo: sai cosa mangi?

Pranzo: sai cosa mangi?

Il pranzo è un momento molto importante della giornata e non a caso è considerato dagli esperti di nutrizione il pasto principale: ciò significa che deve essere il più energetico, in quanto deve fornirci la giusta dose di carburante per far funzionare alla perfezione corpo e mente durante le ore pomeridiane, ma allo stesso tempo equilibrato e completo, né troppo lauto né troppo scarso.