zuccheri Posts

L’esperto risponde: dopo la menopausa ho escluso glutine e lattosio, ma continuo ad ingrassare; come posso fare?

L’esperto risponde: dopo la menopausa ho escluso glutine e lattosio, ma continuo ad ingrassare; come posso fare?

Nel corso della vita ciascuno di noi deve fare i conti con numerosi e importanti cambiamenti: il primo passo per stare bene consiste proprio nel riconoscerli e nell’accettarli, due presupposti fondamentali per favorire un adattamento positivo e attivo.

Topinambur: un tubero virtuoso

Topinambur: un tubero virtuoso

Il topinambur, nome scientifico Helianthus tuberosus, è una pianta appartenente alla famiglia delle Compositae; chi pensa di non conoscerlo, beh, non è improbabile che l’abbia sentito citare con uno dei suoi numerosi pseudonimi: rapa tedesca, carciofo di Gerusalemme, girasole del Canada o addirittura patata del Canada, proprio per la sua somiglianza con il più famoso dei tuberi e, probabilmente, per il fatto che per decenni è stato utilizzato come valido sostituto della patata.

L’esperto risponde: esiste una dipendenza da cibo?

L’esperto risponde: esiste una dipendenza da cibo?

Che le patatine e gli hamburger siano deleteri per la linea e per la salute di organi come cuore e vasi si sa, ma che il cibo spazzatura (o all’inglese junk food) sia correlato anche ad una compromissione del benessere psicologico, beh, forse per alcuni è una novità.

Fenomeno Junk Food: quanto ne conosci?

Fenomeno Junk Food: quanto ne conosci?

Con il termine junk food – o cibo spazzatura – si fa riferimento ad un’ampia categoria di prodotti alimentari – per lo più confezionati – che hanno la caratteristica di avere uno scarso valore nutritivo, in quanto poveri di vitamine, antiossidanti, acidi grassi essenziali e altri elementi nutrizionali importanti, ma che al tempo stesso presentano un elevato contenuto calorico, spesso mediato da zuccheri semplici e grassi saturi (che ben sappiamo quanto è importante moderare) e sovente mal accompagnati da colesterolo e sale.

L’esperto risponde: perché se mangio troppi carboidrati mi viene sonnolenza?

L’esperto risponde: perché se mangio troppi carboidrati mi viene sonnolenza?

Prima o poi a tutti sarà capitato di sperimentare la sensazione di “abbiocco” dopo aver consumato un lauto pranzo: sensazione non troppo gradevole se dobbiamo concentrarci sul lavoro o sullo studio. In molti casi si ricorre nevroticamente al caffè, ma come spesso accade “prevenire è meglio che curare”.