Cucina Posts

Zeppole di San Giuseppe: come cucinarle?

Zeppole di San Giuseppe: come cucinarle?

Le zeppole di San Giuseppe sono un dolce tipico della tradizione campana dalla storia estremamente interessante. Le sue radici risalgono ai tempi dell’antica Roma quando, per celebrare le Liberalia, si friggevano frittelle di frumento, in onore delle divinità del vino e del grano. C’è anche chi le considera dolci derivati dalla tradizione culinaria conventuale o dolcetti realizzati per accompagnare i cosiddetti “riti di purificazione agraria”, ovvero le celebrazioni per la fine dell’inverno.
 
A prescindere dalle loro radici, le Zeppole di San Giuseppe sono uno dei dolci maggiormente caratterizzanti la cucina tradizionale napoletana, conosciute ed apprezzate in tutto il mondo. Rendiamo omaggio quindi alla Campania presentandovi la ricetta tradizionale.. e qualche consiglio per rendere questi delizie più “light”.
 

La prima colazione: come iniziare bene la giornata!

La prima colazione: come iniziare bene la giornata!

La prima colazione ha la funzione di fornire l’energia necessaria per affrontare le attività mattutine e, più in generale, dell’intera giornata. Un numero crescente di evidenze scientifiche, raccolte in differenti Paesi del mondo e nell’ambito di stili alimentari diversi, dimostra che l’abitudine a consumare regolarmente la prima colazione si associa a un migliore stato di salute e di benessere a tutte le età. È un pasto importante quindi, la cui omissione si manifesta, specialmente nei bambini, con una ridotta concentrazione e resistenza durante l’esercizio fisico. Una prima colazione adeguata è invece associata ad un miglioramento delle capacità di memorizzazione, del livello di attenzione, della capacità di risoluzione di problemi matematici e della comprensione durante la lettura e l’ascolto. Il miglioramento di questi parametri non riguarda solo le ore immediatamente successive all’assunzione della prima colazione, ma si estende alle ore successive e si osserva sia nei bambini che negli adulti.
 

Acqua e fantasia

Acqua e fantasia

Parlando di dolci, possiamo individuare tre tipologie di persone: quelle che non li amano e che li mangiano una volta ogni tanto, quindi se sono belli pannosi e burrosi poco importa – tanto… per una volta; quelle incredibilmente golose che nei bignè ci sguazzerebbero… e lo fanno alla faccia di chi gli vuole male; e infine quelle che sono prigioniere del vorrei ma non posso, e che se riescono a evitare lo sguardo ammaliante di un goloso muffin sono più contente, perché si sa, occhio non vede cuore non duole.

Agar-agar, un magico aiuto in cucina dal mare

Agar-agar, un magico aiuto in cucina dal mare

Autoctono del Giappone, dove è chiamato kanten, l’agar-agar è un gelificante 100% vegetale che proviene da diversi generi di alghe rosse in seguito a un lungo e laborioso processo di essiccazione.

I fagiolini: proprietà e benefici

I fagiolini: proprietà e benefici

Con l’arrivo dell’estate fa capolino nelle nostre tavole la voglia di freschezza e leggerezza: per fortuna, la natura ci viene incontro offrendoci una grande varietà di frutta e verdura dissetante e tonificante. Oggi parliamo proprio di uno di questi prodotti della terra che, grazie alle sue caratteristiche nutrizionali e sensoriali, ben si adatta ad accompagnare i pranzi in spiaggia tra calura e salsedine, ma anche ad allietare le cene in terrazzo nelle afose serate estive o i quotidiani pasti frugali in ufficio: un prodotto che, per le sue proprietà rinfrescanti e idratanti, in questo periodo cade proprio a … fagiolino!