Cibi che … i piatti più costosi del mondo

Cibi che … i piatti più costosi del mondo

A volte mangiare al ristorante ci rende la vita più semplice. Non dover andare al supermercato, non dover cucinare nè lavare i piatti. È anche un ottimo modo per stare in compagnia e passare una serata diversa e rilassata.

Lo stress, però, può facilmente ritornare quando, a fine serata, è il momento di mettere mano al portafogli e pagare il conto della cena. Se abbiamo mangiato solo una pizza o ci siamo accontentati di un tranquillo ristorante alla nostra portata, niente paura.

Ma se, presi da un raptus di fame in giro per il mondo, ci siamo infilati nel primo ristorante incontrato e caso ha voluto che fosse proprio uno di questi nella lista di oggi, beh la situazione potrebbe mettersi davvero male. Tutti i benefici del mangiare al ristorante potrebbero rivelarsi davvero troppo, troppo costosi!

Vediamo quali sono i cibi che , o meglio i piatti più costosi del mondo e dove vengono preparati (non si sa mai!).

 

Pizza Louis XIII: il creatore è l’italiano Renato Viola e il prezzo incredibile di 12000 dollari. Gli ingredienti sono tre tipi di caviale, gamberoni rossi di Acciaroli, aragosta di Palinuro, mozzarella di bufala dop e sale rosa australiano. Ad un altro connazionale, si deve invece la Pizza 007 Royale i cui ingredienti sono caviale, cervo, salmone affumicato, prosciutto, oro e aragosta. Il tutto per la “modica” cifra di circa 3000 dollari.

 

La pizza più costosa del mondo La pizza, probabilmente, più costosa del mondo è stata ideata da un nostro connazionale, Renato Viola

 

Fleurburger: servito a Las Vegas, è la dimostrazione che anche l’hamburger è un piatto per tutti i palati e per tutte le tasche. Il prezzo è di circa 5000 dollari e gli ingredienti principali sono pane al tartufo, manzo Kobe, fois gras, tartufo e … patatine, ovviamente.

 

Anqi Pho Soup: è probabilmente la zuppa più cara del mondo con i suoi circa 4000 euro a piatto. Viene servita a Beverly Hills nel ristorante vietnamita Pho. Manzo Wagyu (Kobe) condito con tartufo di Alba, noodles e drodo di fois gras … la zuppa è servita.

 

Cocktail di lusso: il cocktail alcolico più costoso è firmato da Bulgari e Martini … viene servito in eleganti bicchieri e ha sul fondo un diamante da un carato.

 

Samundari KhazanaIn questo piatto dal nome un pò complicato, si racchiudono moltissimi ingredienti super costosi: dall’aragosta, al caviale, all’oro

 

Tesoro dei mari: il nome originale del piatto è Samundari Khazana e il suo ideatore è lo chef Prahlad Hedge del ristorante indiano a Londra Bobmay Brasserie. Per creare il piatto occorre aragosta scozzese rivestita d’oro, uova di quaglia ripiene al caviale, orecchie di mare, granchio del Devon, tartufo bianco e pomodori ripieni di caviale e oro. Circa 3000 euro a piatto e … buon appetito!

 

230 Fifth Hot Dog: l’hotdog è il tipico street food, ma questo ha molto poco di street. Anzi viene servito al 230 Fifth di New York ed è l’hot dog più costoso del mondo. L’hot dog è di carne Wagyu (Kobe) stagionata 60 giorni accompagnato da cipolle Vidalia caramellate nel Dom Perignon, crauti marinati nello champagne Cristal e, ovviamente, caviale. “Solo” 2300 dollari ed è tutto vostro!

 

 

Photo Credits: Spydersden , Smartweek

Share this...
Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestEmail this to someoneShare on LinkedInShare on TumblrShare on Google+Print this pageShare on Reddit

Commenti

commenti

Enza Gargiulo

Enza Gargiulo

Sono Maria Vincenza, per gli amici Enza, laureata in Scienze e Tecnologie Alimentari. Allergica a tutto (o quasi) quello che madre natura ha creato, amo molto stare in cucina e provare e riprovare tutte le ricette che mi vengono in mente. Inguaribile ottimista, cerco di prendere sempre il buono da ogni situazione e di restare allegra il più possibile nel corso delle giornate. E se la sera mi sento stanca, una buona compagnia e un bel bicchiere di vino mi rimettono in forze e sono sempre pronta a far festa!