Gelato: sai davvero cosa mangi?

Gelato: sai davvero cosa mangi?

L’estate è ormai iniziata da qualche giorno ed ecco che, con il suo arrivo, la colonnina di mercurio nei nostri termometri ha iniziato a salire vertiginosamente. E quando l’afa si fa pesante ed il caldo sempre meno sopportabile, non vi viene voglia di gustare un invitante gelato? Fresco, soffice e cremoso. Apparentemente, è un gelato ciò di cui abbiamo bisogno per resistere alla calura estiva! Ma ci siamo mai chiesti cosa si nasconde dietro a quella rassicurante freschezza? Insomma: sappiamo davvero cosa mangiamo?
 
Per rispondere a questa domanda abbiamo utilizzato Edo, l’unica app capace di dirti quanto è sano il cibo che mangi (non l’hai ancora scaricata? È gratuita per IOS e ANDROID). Abbiamo preso il nostro smartphone, scansionato il codice a barre di uno dei tanti prodotti presenti in questa categoria, il Gelato Affogato al Cioccolato Vale.
 
Ecco cosa abbiamo scoperto..


 

Gelato affogato al cioccolato Vale: gli ingredienti

 

latte scremato reidratato, zucchero, sciroppo di glucosio, olio di cocco, scagliette di cioccolato al latte 4% (zucchero, burro di cacao, latte intero in polvere, pasta di cacao, latte scremato in polvere, emulsionante: lecitina di soia, aromi), lattosio e proteine del latte, cacao magro in polvere (9.5% della variegatura al cacao pari al 2% del prodotto), burro, addensanti: alginato di sodio, farina di semi di carrube, emulsionanti: mono e digliceridi degli acidi grassi, aromi.

 

gelato Nella foto: Edo, l’app che ti dice cosa mangi! Disponibile gratuitamente per IOS e ANDROID

 
Per prima cosa vorrei porre l’attenzione sulla terza schermata di  Edo quella dedicata all’apporto calorico del prodotto analizzato. Dal grafico possiamo constatare che una porzione da 100g di Gelato affogato al Cioccolato Vale apporta 212kcal derivanti per il 58% dai carboidrati, per il 35% dai grassi e per il 7% dalle proteine. Smaltire questa “fresca tentazione“, quindi, può risultare abbastanza complicato: occorre infatti 1h ed un quarto di camminata, 17 minuti di corsa, 30 minuti di bicicletta o 23 minuti di nuoto intenso. Se siete pigri e non riuscite a resistere alla voglia che vi ha colto di gelato, quindi, vi consigliamo almeno di evitare di mangiarlo la sera: smaltirlo costa fatica e la sera, tradizionalmente, non è la parte della giornata in cui faticare risulta più semplice!
 
Per quanto riguarda gli ingredienti, elencati sempre nella terza schermata, possiamo vedere che non tutti creano perplessità e dubbi, essendo tradizionalmente utilizzati e conosciuti. Ma se vi chiedessimo cos’è l’alginato di sodio o quale effetto ha sul nostro corpo il grasso contenuto nel burro di cacao e nell’olio di cocco?
Non preoccupatevi, c’è Edo a rispondere a questa domanda!
 
L’olio di cocco è un grasso vegetale ottenuto dalla polpa essiccata del cocco, spesso utilizzata dall’industria alimentare per le fritture, la produzione di margarine o di prodotti da forno. È un olio ricco in acidi grassi saturi che arrivano fino al 90%: per questo motivo è un grasso solido a temperatura ambiente e capace di resistere bene alle alte temperature.
Anche il burro di cacao è un grasso vegetale, estratto, però, dai semi di cacao ed è utilizzato sia dall’industria alimentare che da quella cosmetica. È un grasso molto stabile, grazie al contenuto in antiossidanti che lo proteggono dall’irrancidimento, ed è formato in prevalenza da acidi grassi saturi.
La combinazione di burro di cacao e olio di cocco fa aumentare il quantitativo di grassi saturi presenti nel prodotto ed i grassi saturi non sono certamente innocui. Infatti, grazie alla loro forma caratteristica, riescono ad impacchettarsi molto facilmente, creando il tanto temuto grasso. Limitiamone il consumo quindi!
 

gelato*L’indice Edo è calcolato sui fabbisogni di un uomo di 26 anni

 
E gli addensanti contenuti? Il primo è l’alginato di sodio, conosciuto anche con la sigla E401. È il sale sodico dell’acido alginico, un polisaccaride naturale, ed è utilizzato principalmente come addensante ed emulsionante. Possiamo trovarlo in dessert, salse per barbecue, creme per gelati o miscele per torte, giusto per farvi qualche esempio. Alle normali dosi di utilizzo non sembrerebbe causare effetti negativi. A dosi elevate, invece, potrebbe causare una diminuzione dell’assorbimento intestinale del ferro e di altri minerali.
 
Il secondo, invece, è la farina di semi di carrube (E410), composto naturale estratto dai semi di Carrubo. Come additivo è impiegata con la funzione di addensante, emulsionante, stabilizzante e gelificante e possiamo trovarla in gelati, caramelle, confetti e prodotti da forno, ad esempio. Alle normali dosi di utilizzo non causa problemi alla salute di chi la consuma: ad alti dosi, invece, può interferire con il metabolismo del colesterolo, provocare crisi d’asma, allergie respiratorie e reazioni cutanee in soggetti predisposti.
 
A prescindere dalla sua capacità di darci un pò di sollievo dalla canicola estiva, il gelato, a causa del suo alto contenuto in zuccheri e grassi, è un alimento da consumare con moderazione (o da evitare volendo essere davvero virtuosi).
Il nostro consiglio è comunque quello di con attenzione le etichette degli alimenti che volete acquistare, ed utilizzare Edo per scoprire cosa si nasconde dietro quello che state comprando!
 
Fonti: Edo (disponibile gratuitamente per IOS e ANDROID), MyPersonalTrainer

Share this...
Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestEmail this to someoneShare on LinkedInShare on TumblrShare on Google+Print this pageShare on Reddit

Commenti

commenti

Enza Gargiulo

Enza Gargiulo

Sono Maria Vincenza, per gli amici Enza, laureata in Scienze e Tecnologie Alimentari. Allergica a tutto (o quasi) quello che madre natura ha creato, amo molto stare in cucina e provare e riprovare tutte le ricette che mi vengono in mente. Inguaribile ottimista, cerco di prendere sempre il buono da ogni situazione e di restare allegra il più possibile nel corso delle giornate. E se la sera mi sento stanca, una buona compagnia e un bel bicchiere di vino mi rimettono in forze e sono sempre pronta a far festa!