flavonoidi Posts

Isoflavoni della soia: cosa sono e che effetti hanno?

Isoflavoni della soia: cosa sono e che effetti hanno?

Negli ultimi anni il crescente interesse per una nutrizione più consapevole e salutare ha permesso ad alcune molecole, fino a poco tempo fa adagiate nell’ombra dell’anonimato, di salire alla ribalta ed arrivare all’attenzione del grande pubblico. Questo destino è spettato anche agli isoflavoni: se in passato i più avrebbero reagito con stupore alla menzione di queste molecole, oggi non è insolito sapere che gli isoflavoni si trovano nella soia e, anche se è possibile non conoscerne esattamente il ruolo nel nostro organismo, tutti noi ne abbiamo sentito parlare almeno una volta.

Un ortaggio dal cuore tenero: il carciofo e le sue proprietà

Un ortaggio dal cuore tenero: il carciofo e le sue proprietà

Servito crudo o cotto, apprezzato sin dagli albori della civiltà per le virtù medicamentose attribuitegli e per le gradevoli qualità organolettiche, il carciofo, nome comune del Cynara scolymus, appartiene alla famiglia delle composite, la stessa delle margherite. Data la premessa botanica, forse non vi stupirà sapere che la parte commestibile della pianta è proprio il fiore.

Alla scoperta del tè

Alla scoperta del tè

Lo sapete che il rappresenta la bevanda più consumata al mondo dopo l’acqua? Il tè vanta una storia antichissima, che affonda le proprie radici nella Cina di 6000 anni fa: nelle montagne Tianluo sono stati portati alla luce alcuni resti archeologici che testimoniano le prime coltivazioni di tè e, nella cultura orientale, vi sono diverse leggende sull’origine di questo infuso. In Europa la diffusione del tè risale al XVII secolo e raggiunge l’apogeo della notorietà con la fondazione della Compagnia delle Indie Orientali in Gran Bretagna.

Come proteggere la pelle dal sole?

Come proteggere la pelle dal sole?

L’estate è appena iniziata e, con essa, è arrivata la nostra voglia di sole: al mare o in città, nelle campagne o in montagna, a chi non piace l’idea di abbandonare il tenue colorito invernale in favore di un colore più intenso?
 
Nonostante il sole ci doni un maggior senso di benessere e risulti fondamentale per il nostro organismo per la sintesi di vitamina D (indispensabile per la mineralizzazione delle ossa, per l’assorbimento del calcio a livello intestinale e non solo), non dobbiamo dimenticarci che diventa estremamente dannoso quando viene preso senza criterio. I danni sono riconducibili agli effetti dei raggi ultravioletti (Uv) che rappresentano una componente della radiazione solare in grado di danneggiare la pelle e gli occhi.
 
Quindi come possiamo proteggere la nostra pelle dal sole?
 

Smart Food: quando le spezie proteggono la salute

Smart Food: quando le spezie proteggono la salute

E’ ormai dimostrato che una corretta alimentazione non si limita a fornire all’organismo le sostanze di cui ha bisogno per essere efficiente. In realtà, la nutrizione agisce ad un livello più profondo: le molecole di alcuni cibi possono infatti interagire con il DNA e grazie a questa interazione si può preservare la condizione di benessere e rallentare i processi dell’invecchiamento. Tali alimenti salutistici sono denominati “Nutraceutici” e sono noti al grande pubblico come “Smart Food”.
 
Tra i moltissimi alimenti “funzionali” che il mondo ci offre, un grande contributo è dato dalle spezie. Ne esistono moltissime varietà che si differenziano per colore, odore e sapore ma tutte hanno in comune la presenza di molteplici principi attivi che danno – appunto – una importante azione nutraceutica.
 
Scopriamone alcune e vediamo di quali non possiamo fare a meno!