rapporto con il cibo Posts

Bambini: rifiuto del cibo

Bambini: rifiuto del cibo

Continuiamo la nostra esplorazione nelle dinamiche che coinvolgono l’alimentazione infantile: oggi parleremo del rifiuto di mangiare da parte dei bambini e dei significati psicologici che può assumere all’interno del sistema familiare.

Come si sviluppa il nostro rapporto con il cibo?

Come si sviluppa il nostro rapporto con il cibo?

Spesso ci si chiede dove nasce e si sviluppa il rapporto che si ha con il cibo: perché alcune persone hanno con esso un approccio equilibrato e salutare ed invece altre ne hanno uno ansioso e disfunzionale? Da dove proviene il modello con cui ci relazioniamo con ciò che mangiamo e, in particolare, con quanto e come mangiamo?

Componenti psicologiche di una dieta

Componenti psicologiche di una dieta

Quando una persona si mette a dieta con lo scopo di perdere peso, spesso sottovaluta le componenti psicologiche e sopravvaluta la sua forza di volontà. Frasi tipiche che si dicono, a se stessi o agli altri, sono: “Stavolta sono convinto, a costo di patire la fame dimagrirò”, “Non comprerò nulla al supermercato che possa farmi cadere in tentazione”, oppure ancora ”Starò a dieta per un breve periodo, ma che sia fatto bene”, e potremmo continuare all’infinito con tutti i migliori propositi.